Homepage

Angelo in Frigido, Sant’

 

Storia

Fondata dai benedettini in data sconosciuta in località solitaria vicino a Mesoraca, Sant’Angelo in Frigido, il cui nome deriverebbe dal clima freddo della zona (a 800 metri di altitudine), fu occupata dai cistercensi di Sambucina nel 1219 o 1220.

Altre notizie non se ne hanno fino al 1633 quando l’abbazia entrò nella Congregazione Calabro-Lucana, ma già nel 1652 fu soppressa da Innocenzo X. Oggi ne restano solo pochi ruderi.

Architettura

Non ci sono notizie sufficienti.

Bibliografia

G. CARIDI, Ricercbe sul monastero di S. Angelo di Frigillo in Calabria e il suo territorio (1278-1359), in “Archivio Storico per la Sicilia Orientale”, LXXVII (1981), pp. 345-383.

Angelo in Frigido, Sant’
Nome completo:  
Nome originario: Sanctus Angelus in Fringillis 
Nomi alternativi: Sant'Angelo Frigillo 
   
Ordine originale: Florensi 
Ordine attuale:  
Congregazione attuale:  
Filiazione di: Sambucina
Linea di: Clairvaux
N. di fondazione: (Janauschek): 580 
Stato Giuridico: Abbazia 
Figlie
 
Date
Fondata nel: 1219 
Cistercense nel: 01/04/1220 
Chiusa nel: 1652 
Riaperta nel:  
Richiusa nel:  
Indirizzo

88838  Mesoraca (CS)
Italia
Regione: Calabria 
Nazione: Italia 
Diocesi antica: Sanctae Severinae
Diocesi attuale: Sanctae Severinae
Coordinate:
39.083333, 16.78333300000002
Google Maps wikimapia
Latitudine: 39° 4' 59''
Longitudine: 16° 46' 59''
Contatti
Telefono:  
Fax  
e-mail
Indirizzo Web Web
Wiki   
Stato dell’edificio: Rovine visibili
Stile dell’edificio: Romanico
Visita: Possibile
Attività
Lavori:
Shop Negozio: