Homepage

Margam

 

Storia

Nei pressi di Bridgent verso Porthcawl, ci si avvicina alle colline di Mynyd Margam ai piedi delle quali vi è l’abbazia omonima. Le rovine di un’abbazia cistercense fondata nel 1147 e di cui resta la grande chiesa con una poderosa facciata d’arcate. Notevole anche la chapter house (XIII sec.) e la scuola oggi trasformata in museo lapidario: lapidi romane e paleocristiane (IV-VI sec.), croci sassoni a rilievi (IX-XI sec.), tombe di abati (XIII-XIV sec.) e diverse altre pietre tombali.

Architettura

La sala capitolare, ottagonale, crollata nel 1799, era voltata in maniera del tutto simile alla volta del capitolo dell’abbazia di Westminster.

Bibliografia

Malcolm Raiton ELLIS, Margam Abbey, Margam.

Foto

Capitelli del portale della chiesa Monofora del capitolo
Capitolo Scorcio del capitolo Capitolo Capitolo
Capitolo Monofora del capitolo Monofora del capitolo   
Margam
Nome completo:  
Nome originario: Margan 
Nomi alternativi:  
 
Ordine originale: Cistercensi 
Ordine attuale: Protestanti 
Congregazione attuale:  
Filiazione di: Clairvaux
Linea di: Clairvaux
N. di fondazione: (Janauschek): 271 
Stato Giuridico: Abbazia 
Figlie
 
Date
Fondata nel: 1147 
Cistercense nel: 23/11/1147 
Chiusa nel: 1536 
Riaperta nel:  
Richiusa nel:  
Indirizzo

Margam
Regno Unito
Regione: Wales 
Nazione: Regno Unito 
Diocesi antica: Landavensi
Diocesi attuale: Landavensi
Coordinate:
51.55637955656769, -3.728706896914915
Google Maps wikimapia
Latitudine: 51° 33' 22''
Longitudine: -3° 43' 43''
Contatti
Telefono:  
Fax  
e-mail
Indirizzo Web Web
Wiki     
Stato dell’edificio: Più o meno intatto
Stile dell’edificio: Cistercense primitivo, Romanico
Visita: Guidata con offerta
Attività
Lavori:
Shop Negozio: