I Cistercensi
O.Cist. / O.C.S.O.

 

 

Fonti           Stemma di la Ferté           Abbazie
Testi                     Congregazioni
  Storia                Architettura  
    Studi             Arte    
      Bibliografia                 Canto      
        Collaboratori                      
Stemma di Morimond                 Stemma di Cîteaux                 Stemma di Pontigny
                               
        Economia                     
      Lavoro                 Fratelli conversi    
    Liturgia     

Stemma di Clairvaux

      Monache   
  Agiografie                 Grange  
Spiritualità                   
                       
                       

Pensierino biblico

Versetto sapienziale dalla Bibbia

Non essere invadente per non essere respinto,
ma non allontanarti troppo per non essere dimenticato.
(Libro del Siracide 13, 10)

rssrss


Regola di san Benedetto

Lettura quotidiana della Regola di san Benedetto

Quale debba essere la misura della scomunica

In proporzione alla gravità della colpa deve anche misurarsi la scomunica e il castigo corporale; [2] il valutare poi il grado della colpa è interamente rimesso al giudizio dell'abate.

[3] Se tuttavia qualche fratello vien trovato reo di colpe più lievi, sia privato della partecipazione alla mensa. [4] Il trattamento di chi viene così escluso dalla mensa sarà questo: nell'oratorio non canti a solo salmo o antifona né reciti lezione finché non abbia soddisfatto; [5] il cibo lo prenda da solo dopo la refezione dei fratelli, [6] sicché, se i fratelli, per esempio, mangiano all'ora sesta, egli mangi a nona; se i fratelli a nona, egli a vespro, [7] finché con una adeguata soddisfazione non abbia ottenuto il perdono.

rssregola_it Rule of saint Benedict Die Benediktusregel La Régle de saint Benoit Regla de nuestro Padre san Benito Regra de sao Bento


Catechismo della Chiesa Cattolica

Un brano tratto a caso dal Catechismo

Le fonti della moralità

[1751] L'oggetto scelto è un bene verso il quale la volontà si dirige deliberatamente. È la materia di un atto umano. L'oggetto scelto specifica moralmente l'atto del volere, in quanto la ragione lo riconosce e lo giudica conforme o no al vero bene.

rssrss



Scrivi per segnalare, per commentare, per correggere e qualsiasi altro motivo!
 

© I testi e le foto sono riservati.


Sostieni il sito con una donazione:

Fai una donazione con il pulsante PayPal